Giorni della merla con clima mite. Quando la svolta?

News brevi
mario 28 gennaio 2016
visibility589 Visualizzazioni

Siamo ormai prossimi ai cosiddetti giorni più freddi dell’anno, ma la presenza dell’Anticiclone assicurerà condizioni di stabilità atmosferica da Nord a Sud. Il caldo anomalo si percepirà soprattutto in quota, quindi in montagna, e purtroppo, si aggraverà ulteriormente il problema dell’inquinamento nelle grandi città.

Le temperature risulteranno sopra le medie del periodo, quasi primaverili al Centro Sud. Su Alpi ed Appennino lo zero termico tornerà infatti a superare i 2500-3000m, con punte di oltre 13-14°C a 1500-2000m. Al Centrosud attesi picchi anche di  oltre 15-16°C.

Le condizioni d’Alta Pressione dovrebbero persistere sino ai primi di febbraio. Poi le perturbazioni si abbasseranno di latitudine e l’alta pressione perderà il suo smalto. Potrebbe seguire poi una fase di freddo artico, ma per ora è sola una tendenza che dovrà essere confermata nei prossimi aggiornamenti.