Focus: CICLONE 10-11 ottobre, ecco le regioni in pericolo!

Vediamo le regioni che probabilmente saranno più colpite

Andiamo ad analizzare più da vicino, quelle che potrebbero essere le regioni più colpite dal maltempo, che da venerdì notte, ma soprattutto sabato 10 e domenica 11, raggiungerà il Sud e le isole maggiori.

Diciamo potrebbero in quanto l’evoluzione è ancora incerta e i cambiamenti dell’ultimo momento possono essere sempre dietro l’angolo.

COSA SUCCEDERA’

Nel corso di venerdì una bassa pressione ( ciclone, ndr ) dal Nord Africa salirà verso i mari italiani, per posizionarsi nella giornata di sabato, sul medio/basso mar Tirreno.

Attorno ad una bassa pressione i venti e le nubi ruotano in senso antiorario, per cui è facile immaginare dove questi impatteranno maggiormente.

REGIONI PIU’ COLPITE

Secondo l’emissione odierna del nostro modello fisico-matematico, le regioni che vedranno una maggior quantità di precipitazioni, anche a carattere di nubifragi e quindi con possibili conseguenze di allagamenti, smottamenti e frane, sono:

Sicilia, Calabria ionica, Campania, Puglia e inizialmente la Sardegna. Precipitazioni intense sono previste anche sulle regioni adriatiche con forte maltempo su Abruzzo e Molise.

Su tutte queste zone si invita a prestare attenzione ed evitare azioni o gesti che potrebbero mettere a repentaglio la propria vita o quelle di altre persone. 

@Il Meteo.it