Fine del gran freddo, si torna su livelli normali

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
gaetano 2 marzo 2018
visibility720 Visualizzazioni

Fine del gran freddo, si torna su livelli normali

Esaurita l’azione dell’ondata di gelo siberiana, con la fine del gran freddo, l’Europa rimarrà comunque sotto l’azione di numerosi vortici ciclonici, con la   quasi totale assenza di un anticiclone atlantico. Ma mentre sull’Europa centro-settentrionale avremo ancora un tipo di aria continentale fredda, sul Mediterraneo e l’Italia si avrà un generale riscaldamento per richiamo di più miti correnti meridionali con deciso rialzo termico. Tempo dunque che si manterrà instabile sull’Italia ma in genere meno freddo, con piogge e rovesci più probabili al Centronord ma neve questa volta solo in montagna. Precipitazioni in genere meno consistenti sulla nostra regione, con spazio per maggiori spazi assolati ma soprattutto temperature qui anche oltre le medie del periodo, praticamente primaverili. La stagione sta avanzando e Marzo non si smentirà con ampli sbalzi termici.

Il dettaglio previsionale

Venerdì: Al mattino piovaschi sparsi un po’ su tutto il territorio regionale ma più probabili sui versanti occidentali. Miglioramento delle condizioni del tempo in serata Quota neve posta sui 1500 metri sui rilievi del Matese e dell’Alto Molise. Temperatura in netto aumento che potranno raggiungere anche i 15 gradi sull’isernino. Venti deboli da sudovest

Sabato: Giornata variabile , con un prevalenza di fenomeni sottoforma di pioggia nelle ore pomeridiane ma con ampli spazi di sereno. Temperature in leggera diminuzione ma con massima che comunque potranno portarsi sopra i 10 gradi. Venti moderati da sudovest

Domenica: Anche il giorno festivo vedrà condizioni di tempo variabile con ampi spazi di sereno e cielo terso. Aumento dei fenomeni, perlopiù piovoso a partire dalla notte. Temperature stazionarie che di giorno potranno raggiungere anche i 13 gradi. Venti generalmente occidentali.

Tag: