FESTIVAL DELL’ASTRONOMIA IN MOLISE

Appuntamento con gli esperti al Castello Monforte di Campobasso per il Festival dell’Astronomia e l’osservazione del sole.

Dopo l’eclissi del 20 marzo scorso, osservata da duecento tra ragazzi e bambini accorsi in piazza Municipio, il sole torna protagonista al Festival dell’Astronomia e dell’Esplorazione. Domenica 19 aprile (dalle 10) e’ in programma un altro appuntamento: l’osservazione del sole dentro e fuori le mura del castello Monforte di Campobasso. “Una stella chiamata Sole” e’ il titolo della nuova iniziativa del Festival, nata da un’idea del Centro Italiano sperimentazione e attivita’ radiantistiche (Cisar) di Campobasso. “Dal punto piu’ alto della citta’ – spiegano gli organizzatori – si potra’ godere lo spettacolo del sole osservato in tutta sicurezza attraverso i filtri di quattro diversi telescopi”.

A illustrare le peculiarita’ della grande stella gialla saranno Gianni Di Mauro, docente presso l’Istituto ‘Girolamo Cardano’ di Monterotondo e ricercatore all’Osservatorio astronomico Oag Monti Lepini di Gorga, e Giovanni Lorusso, coordinatore Area di Ricerca Alta atmosfera presso il Radiotelescopio Croce del Nord di Medicina e ricercatore all’Osservatorio astronomico Oag Monti Lepini di Gorga. Il programma, condizioni meteo permettendo, procedera’ con l’osservazione del sole attraverso l’uso di differenti telescopi su varie lunghezze d’onda. Di seguito, Lorusso interverra’ sul tema della genesi del sole e i fenomeni solari, come l’emissione di plasma dalla corona solare, le tempeste solari con l’emissione di particelle e i radio blackout causati dai disturbi della ionosfera terrestre. Altri argomenti trattati saranno: il vento solare, gli effetti collaterali sulla Terra tra i quali la perturbazione dei sistemi satellitari e degli strumenti di navigazione aerea e marittima, i danni alle centrali elettriche e il disorientamento della rotta degli uccelli migratori. A seguire, l’intervento di Di Mauro sul tema “Lo spettro elettromagnetico e la banda Laser”. Tra gli aspetti specifici affrontati, le caratteristiche tecniche e il comportamento del raggio laser, l’uso del laser in medicina, nella balistica delle armi, nell’allineamento dei telescopi a guida d’onda laser.

Fonte: Meteoweb