Fase meteo instabile: attesi ancora temporali

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
Gianfranco 12 Luglio 2019
visibility483 Visualizzazioni

Le infiltrazioni fresche ed instabili continueranno ad interessare le regioni adriatiche, dando luogo a condizioni meteo frequentemente instabili. Si rinnovano, quindi, le possibilità di rovesci e temporali specie nelle aree interne.

SITUAZIONE: dopo il maltempo di mercoledì, le condizioni meteo si sono rimesse più stabili, ma questo scenario non è destinato a durare. L’anticiclone atlantico, pur tentando la rimonta verso l’Italia, si manterrà sbilanciato verso latitudini più settentrionali. L’assenza di una efficace protezione anticiclonica esporrà l’Italia a nuove interferenze instabili.

ANTICICLONE AFRICANO IN RITIRATA: non vi è più traccia dell’anticiclone africano che ha fatto il bello e il cattivo tempo nell’ultimo periodo. Le ultime sacche di resistenza del gran caldo sono ormai state spazzate via anche dalle estreme regioni meridionali. Le correnti più fresche favoriscono l’avvio di una fase estiva decisamente più normale e senza il caldo opprimente che ha dominato in modo persistente. Nel flusso delle correnti in quota da nordovest, lungo il bordo orientale dell’anticiclone, scorreranno altri impulsi instabili verso l’Italia, associati ad una estesa saccatura sull’Europa Centro-Orientale con perno tra Scandinavia e Russia. Il grosso del maltempo investirà i settori balcanici, ma anche l’Italia risentirà pienamente di una serie d’infiltrazioni instabili e dell’aria fresca associata.

METEO NEL WEEKEND INSTABILE ALL’INTERNO: si manterrà attivo uno schema favorevole per l’afflusso di correnti fresche ed instabili da nord fin verso l’Italia ed il Mediterraneo. Ci attendiamo in particolare un weekend turbolento, con una nuova tornata di temporali a causa di ulteriori impulsi dal Nord Europa che non troveranno particolare resistenza a penetrare sulla nostra Penisola. Il previsto peggioramento scaturirà dal transito della coda di un nuovo impulso frontale, la quale determinerà una maggiore instabilità sulle zone alpine con temporali dal pomeriggio sulle aree centro-orientali, in sconfinamento serale alle pianure del Nord-Est e alle coste adriatiche tra la Venezia Giulia e il Veneto.

VENERDÌ: al mattino su tutta la regione, cielo generalmente poco nuvoloso. Nel pomeriggio, addensamenti nelle aree interne associati a rovesci e temporali. Sulla costa, sempre nel pomeriggio, è atteso un aumento della copertura nuvolosa ma non sono previsti fenomeni. Venti generalmente deboli. Temperature in lieve diminuzione.

SABATO: poche variazioni di rilievo con ancora una giornata caratterizzata da instabilità pomeridiana e serale. Nel pomeriggio da poco a temporaneamente nuvoloso nelle zone interne con brevi rovesci e/o temporali. Sulla costa, peggioramento durante le ore serali con possibili temporali. Venti da deboli a moderati. Temperature senza variazioni di rilievo.

DOMENICA: residua instabilità nelle prime ore della giornata ma con graduale tendenza a miglioramento nelle ore successive. Venti moderati o forti da nord. Temperature in lieve diminuzione.

Rimani aggiornato con le previsioni in italia, previsioni in Molise, webcam, stazioni meteo. Tutto sulla nostra app

Tag: