escursione monte miletto

Escursione Monte Miletto, il report completo

Escursione Monte Miletto, il report completo

Escursione Monte Miletto, il report completo. Foto, percorso e tanto altro dall’uscita organizzata con gli amici dell’Associazione InVista. Come tutti quanti sapete l’Associazione MeteoinMolise si occupa, tra le altre cose, di divulgazione meteorologica. E’ per questo che venerdì 9 siamo stati dagli amici dell’Associazione In Vista – fotografi escursionisti a parlare di principi della meteorologia, orografia del territorio ed influenza sulle precipitazioni e riconoscimento delle nubi ed interpretazione dello stato del cielo.

Tutto questo ci è servito, poi, per l’uscita effettuata la domenica successiva, 11 giugno.

ESCURSIONE MONTE MILETTO

Ritrovo ore 7:30 presso il piazzale antistante l’ex Hotel Roxy a Campobasso e partenza immediata per Campitello Matese. Arrivati al pianoro, dopo un breve breafing e la solita preparazione, siamo partiti…direzione vetta Monte Miletto. Per arrivare in vetta abbiamo scelto di seguire il percorso della Capo d’Acqua, breve e non troppo impegnativo.

escursione monte miletto

A metà percorso abbiamo effettuato una breve pausa, per chiacchierare, mangiare qualcosa e svagarci godendo di un panorama fantastico. A farla da padrone la vista sul monte Gallinola, il lago del Matese e, ultimo ma non ultimo, il Vesuvio! Si, perché se qualcuno non lo sapesse dalle vette del Matese si possono vedere, nelle giornate terse, sia il mare Adriatico che il Tirreno, con Vesuvio ed isola di Capri in bella vista.

La giornata era inizialmente serena, con sole poche nubi in cielo. Durante la mattinata, invece, è andato peggiorando fino a ritrovarci in alcuni banchi di nubi basse. La giornata però, soprattutto sulle creste del Matese, è stata caratterizzata da vento molto forte che ha condizionato non poco l’andamento del gruppo. Arrivati in cima però si godeva di un panorama a 360°, grazie anche al miglioramento delle condizioni meteo.

Di seguito un breve time lapse girato dal nostro segretario Paolo Pasquale che mostra la velocità dei cambiamenti meteo in montagna.

La discesa è avvenuta lungo lo stesso percorso.

All’arrivo al pianoro non poteva mancare una bibita rinfrescante, scaldati dal sole che finalmente aveva fatto completamente capolino tra le nubi. Un’esperienza davvero incredibile! Chiunque volesse, siamo aperti a tutte le attività, didattiche e/o escursionistiche. 

Di seguito tutte le foto della giornata.