ENTRO IL 2100 SULLE ALPI NON SI SCENDERA’ MAI SOTTO ZERO

In primo piano Clima
mario 21 aprile 2015
visibility368 Visualizzazioni

Lo spettacolo delle cime alpine imbiancate dalle nevicate potrebbero diventare solo un ricordo: secondo Martin Beniston, climatologo dell’Università di Ginevra, entro il 2100 le temperature medie si stabilizzeranno sopra lo zero anche sulle Alpi e la mappa della neve cambierà completamente.
I dati sono stati presentati alla conferenza internazionale High Summit tenutasi a Lecco. La situazione peggiorerà dopo il 2071, quando la temperatura media sarà sopra allo zero anche in inverno, a 2500 metri di altezza. Ciò corrisponde a una diminuzione dei campi di neve a 2000 metri tra il 40 e il 60%.
In compenso, a quote più alte, l’aumento delle precipitazioni invernali aumenterà leggermente la copertura nevosa.

Fonte: Focus