Domenica 20 settembre: temperature in picchiata al Centro Sud.

NELLA MAPPA SONO RIPORTATE LE VARIAZIONI DI TEMPERATURA  DI DOMANI (DOMENICA) RISPETTO ALLA GIORNATA DI OGGI

Detto che i termometri stanno già perdendo molti gradi, l’irruzione d’aria fresca nordica determinerà un forte calo delle temperature nelle prossime 24 ore. Domenica 20 settembre era stata indicata più e più volte come la giornata che avrebbe ripristinato condizioni meteo-climatiche autunnali durature. In effetti, osservando le proiezioni termiche, non possiamo che confermare la gran rinfrescata (oltre ovviamente alle condizioni di maltempo diffuso e consistente).

La mappa delle variazioni di temperatura delle ore 14 di domenica 20 settembre, rispetto alla stessa ora di oggi, parla chiaro: sulle regioni adriatiche e in varie zone del Sud Italia (Sicilia compresa) la colonnina di mercurio calerà a picco: si potranno perdere fino a 10°C!

Flessioni meno vigorose coinvolgeranno il medio-alto versante Tirrenico e la Sardegna (anche se localmente, ad esempio nel Lazio e sull’Isola, si perderanno oltre 4°C) ma soprattutto le regioni nordoccidentali (potrebbero esserci degli aumenti su Alpi occidentali, Valle d’Aosta e alto Piemonte). Stiamo parlando di zone meno esposte al Grecale e alla Tramontana, ma che comunque risentiranno egualmente del significativo cambio di circolazione.

@MeteoGiornale