Dalla padella alla brace. Caldo sahariano anche martedì

Sarà un martedì rovente in tutto il meridione, ancora piogge invece al Centro/Nord.

Le regioni meridionali resteranno ancora esposte all’alito caldo sahariano che ha già portato temperature da record in quest’avvio di settimana sul Sud Italia, così come in Grecia e sulla parte sud dei Balcani.

Conferme sul gran caldo della giornata di martedì 16 febbraio, soprattutto nelle zone joniche. Possibili picchi di +24/25°C, temperature da record tra Puglia centro/meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia centro/orientale. Tanta sabbia del Sahara in arrivo dal Nord Africa.

Per ritornare a valori tipici per il periodo bisognerà attendere fino alla giornata di giovedì, quando aria più fredda e umida da Ovest raggiungerà le nostre regioni meridionali, determinando un nuovo brusco calo delle temperature.