COLPO DI CODA DELL’INVERNO

L’AQUILA – Un colpo di coda dell’inverno senz’altro di rilievo quella che ci ha colpiti nei giorni scorsi, con bufere di neve fino a quote molto basse, addirittura qualche fiocco lungo le coste della nostra regione. Nevicate di una certa consistenza sono cadute soprattutto sui versanti esposti ad est, dalla Laga, al Gran Sasso, alla Majella ed al Parco D’Abruzzo, facendo registrare accumuli dai 20 cm ad oltre il mezzo metro, al di sopra dei 1000m. Anche il freddo è stato molto accentuato dalle correnti da nord-est: la nostra stazione meteo del Rifugio Franchetti, nel cuore del Gran Sasso D’Italia, incastonato tra il Corno Grande e il Corno Piccolo a ben 2433m di altitudine ha registrato ben -13,1°c ieri mattina alle 6:04, mentre tempeste di vento e neve erano a farla da padrone.

Fonte: AquilaTV