centro meteo europeo

Centro Meteo europeo a Bologna. Ecco come sarà

BOLOGNA: ECCO COME SARA’ IL NUOVO CENTRO METEO EUROPEO

Bologna è stata scelta per ospitare il Data center del Centro europeo (Centro Meteo europeo) per le previsioni meteorologiche a medio termine (Ecmwf). Attualmente il centro ha sede a Reading, in Gran Bretagna.

Il nuovo Centro europeo nascerà nella sede del Tecnopolo all’ex manifattura Tabacchi. L’area del Tecnopolo mette a disposizione 9000 metri quadri, ulteriormente ampliabili.L'area del Tecnopolo mette a disposizione 9.000 metri quadri, ulteriormente ampliabili

Ad annunciarlo è stato Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente. Inoltre Galletti spiega che questo è un primo passo importante:  siamo al lavoro ed entro giugno verrà definito l’accordo di sede che dovrà contenere tutti gli aspetti tecnici ed economici.

L’area del Tecnopolo di Bologna  con i suoi 9mila metri quadri, ulteriormente ampliabili di altri 6.000, potrà diventare dunque la sede di un nuovo centro dati per le previsioni meteorologiche europee, un grande investimento internazionale che sarà il volano per fare diventare Bologna un Hub tecnologico e scientifico della sfida climatica dei prossimi decenni.

Anche il sindaco di Bologna Virginio Merola ha sottolineando il grande lavoro di squadra. L’arrivo del Centro di calcolo per le previsioni meteorologiche a medio termine nella nostra città  è la testimonianza di un territorio attrattivo, competitivo e che sa cogliere le opportunità e vincere le grandi sfide come questa.

A  Bologna è inoltre attivo uno dei due corsi di laurea in Italia nell’ambito della meteorologia.