Campitello Matese, 250 mm caduti ieri. E’ record?

Campitello Matese, 250 mm caduti ieri. E’ record?

Giornata storica (quasi sicuramente) quella di ieri per Campitello Matese. La rinomata stazione sciistica molisana ha affrontato una lunga giornata di pioggia con 250 mm tondi tondi caduti in 24 ore e con altri 76,8 millimetri caduti anche nelle prime ore di oggi. Un dato veramente notevole ed ampiamente previsto in quanto tutti i modelli concordavano nel prevedere quantitativi di pioggia ingenti per la località. Fortunatamente nessun disagio con l’unico effetto della tanta pioggia caduta che è stato quello di far fondere in gran parte la poca neve caduta nei giorni scorsi. Complice anche la temperatura, mantenutasi sempre al di sopra degli 0°C ed anzi, andata aumentando nel corso della giornata dai +1,1°C registrati a mezzanotte fino ai 6,4°C registrati alle 23:51.

Dicevamo della quantità di pioggia che, a leggere solo come un numero magari non indica nulla. Facciamo un confronto allora. Nei sei mesi precedenti, ad esclusione del mese in corso, a Campitello Matese erano caduti 433,5 mm! Poco meno del doppio di quanto caduto nella sola giornata di ieri. Ancor più eloquente il dato se analizziamo lo stesso periodo mese per mese: 101,9 mm a maggio, 40,9 a giugno, soli 12, 4 mm a luglio, 36,1 mm ad agosto, 182,6 mm a settembre e 59,6 mm ad ottobre. Molto probabilmente tale dato costituisce un record, non solo per la stazione di Campitello Matese ma per il Molise intero. Per questo, però, bisogna finire di analizzare i dati storici in nostro possesso.

Pioggia continua e costante, come facilmente visibile dal grafico sottostante. Una manna dal cielo per i terreni e per fiumi e torrenti che nascono dal Matese.

campitello mateseQuantitativi di pioggia notevoli anche sul resto della regione, in particolar modo nel settore centro-occidentale, con anche la nuova stazione meteo di Castel San Vincenzo che ha fatto registrare un dato di tutto rispetto: 63,8 mm.

campitello mateseNotevole, tornando a Campitello Matese, anche il dato del vento, con una raffica massima di 72 km/h. Terminata questa fase di maltempo attendiamo la prossima, nel weekend, che porterà nuove piogge e, forse, ancora un po’ di neve. Di questo, però, c’è tempo per parlarne…