Valori termici che tornano in media con quelli tipici del periodo dopo la fiammata dei giorni scorsi grazie a correnti fresche da nord

Calo termico per correnti fresche ed instabili

Arrivano correnti fresche

Dopo un weekend dalle caratteristiche decisamente estive con valori termici che, specie tra venerdì e sabato, hanno raggiunto anche i 28/30 gradi, la nova settimana porta con se’ correnti più fresche da nord che causano ovunque un calo della temperatura, un aumento della ventilazione e locali passaggi nuvolosi con isolati e deboli piovaschi. A livello termico torneremo in ogni caso, nella media stagionale e quindi con temperature consone per il periodo: solo il vento, a tratti moderato, potrebbe dare un po’ di fastidio. A seguire il resto della settimana  non dovrebbe discostarsi molto dai primi giorni della stessa con cielo prevalentemente poco nuvoloso salvo addensamenti, specie pomeridiani, associati a locali rovesci. 

Lunedì: cielo sereno o poco nuvoloso sia al mattino che nel pomeriggio su tutta la regione. Ventilazione debole o moderata da ovest sud-ovest con rinforzi nelle zone interne del Molise centrale tra il tardo mattino ed il primo pomeriggio. Temperatura in diminuzione nei valori diurni di 3/5 gradi.

Martedì: al mattino cielo sereno su tutto il Molise. Nel pomeriggio, lieve aumento della nuvolosità inizialmente per nubi alte e stratificate che, seppur parzialmente, copriranno il cielo. In serata velature più estese. Ovunque senza fenomeni. Ventilazione debole o localmente moderata. Temperatura stazionaria.

Mercoledì: al mattino cielo poco o parzialmente nuvoloso su tutta la regione con addensamenti sparsi. Dal primo pomeriggio aumento dell’instabilità con possibili fasi nuvolose intense accompagnate da precipitazioni spesso brevi e sotto forma di rovesci e/o temporali. Sono attesi dei fenomeni sparsi, più probabili e diffusi su isernino, venafrano, volturno e matese occidentale. Ventilazione debole in rinforzo nelle aree interessate da fenomenologia. Temperatura in lieve diminuzione.