Calura in accentuazione. Picchi di 40 gradi. Prestare attenzione

In primo piano Previsioni meteo a breve termine
Gianfranco 5 luglio 2015
visibility455 Visualizzazioni

La lunga fase di alta pressione Africana non solo non molla, ma con il passare dei giorni tende ulteriormente ad intensificarsi. Un calura importante e a tratti anche vicino ai record stagionali. Da evidenziare, per altro, che non sono solo i valori termici di notevole entità ma è la persistenza ha lasciare piuttosto interdetti e a far considerare la presente onda calda come una delle più intense degli ultimi anni.

Lunedi:  sereno o poco nuvoloso su tutta la regione. Mare quasi calmo o poco mosso. Temperatura in ulteriore aumento con punte di 37/38 gradi in basso Molise, nella valle del matese e nel venafrano. Fino a 33 gradi tra Campobasso ed Isernia. 30 sulla costa. Ventilazione debole.

Martedì:  sereno o poco nuvoloso su tutta la regione con sviluppo do nubi cumuliformi nelle zone interne. Mare quasi calmo o poco mosso. Temperatura in ulteriore aumento con punte di 39/40 gradi in basso Molise, nella valle del matese e nel venafrano. Fino a 34/35 gradi tra Campobasso ed Isernia e 32 sulla costa. Ventilazione debole.

Mercoledì:  sereno o poco nuvoloso su tutta la regione con sviluppo do nubi cumuliformi nelle zone interne localmente accompagnate da qualche breve piovasco specie su isernino ed alto molise. Mare quasi calmo o poco mosso. Temperatura in ulteriore aumento con punte di 40 gradi in basso Molise, nella valle del matese e nel venafrano. Fino a 35 gradi tra Campobasso ed Isernia e 32 sulla costa. Ventilazione debole al mattino, moderata sulla costa nel pomeriggio.