Arrivano nubi e qualche pioggia. Ma dal 4 ottobre nuova fase calda

Un profondo vortice di bassa pressione tenderà ad isolarsi tra giovedì e venerdì sul tirreno centro-meridionale apportando una profondo fase di maltempo sulle regioni tirreniche. Anche sulla nostra regione le condizioni meteo peggioreranno, seppur in misura più lieve. Della nuvolosità più intensa con direttrice ovest-est interesserà si farà strada a partire dalla sera di mercoledì, a seguire sono attese precipitazioni specie sul settore occidentale. Possibile fase piuttosto calda ad inizio della prossima settimana con temperature anche di 26/27 gradi.

Mercoledì: sereno o poco nuvoloso nelle prime ore del giorno. A seguire nubi in aumento su venafrano, isernino e matese occidentale in estensione dal pomeriggio anche sul campobassano ed alto molise. Ancora soleggiato sulla costa, ove le nubi arriveranno solo in tarda serata. Ventilazione debole. Temperatura in lieve rialzo.

Giovedì: al mattino nubi ovunque con precipitazioni deboli o moderate su venafrano, mainarde, matese occidentale ed isernino. Precipitazioni deboli su campobassano e molise centro-orientale. Assenti sulla costa. A seguire poche variazioni di rilievo con un possibile interessamento anche sulla costa di isolate pioviggini pomeridiane e serali. Ventilazione debole o moderata sui settori esposti. Temperatura in calo.

Venerdì: mattinata  con nubi su tutta la regione. Piogge deboli sia su isernino che su campobassano. Nel pomeriggio, schiarite soleggiate ed addensamenti sparsi che, localmente, specie sulle zone interne daranno luogo a rovesci e/o brevi temporali. Ventilazione moderata. Temperatura stazionaria.