Aria fredda
Nevica a tratti sui rilievi dell'alto molise

Aria fredda: tutti i dettagli meteo tra neve e pioggia

Aria fredda, si entra nel vivo del peggioramento: in 48h, pioggia, gran freddo, e neve a quote collinari

Aria fredda
Aria fredda raggiunge le regioni adriatiche

Entra nel vivo l’irruzione di aria fredda già prevista da molti giorni. Nel corso della notte appena trascorsa una sensibile diminuzione termica si è registrata su tutte le regioni italiane esposte ad oriente ed in particolare su Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Nella nostra regione raffiche di vento settentrionale hanno accompagnato un deciso aumento della nuvolosità con precipitazioni sparse anche nevose a tratti a quote alto collinari. Nelle prossime ore continuerà ad affluire aria fredda sul medio adriatico, rinnovando condizioni di spiccata variabilità con possibili rovesci di neve a quote collinari. 

Aria fredda: previsioni in dettaglio: 

Aria fredda
Temperature previste a circa 1450 metri

Mercoledì: al mattino instabilità sul Molise centro-orientale con piogge a tratti alternate a pause asciutte. Sul Molise occidentale cielo parzialmente nuvoloso ma asciutto. Segnaliamo la possibilità di fiocchi di neve intorno agli 800 metri. Nel pomeriggio, migliora lungo la fascia costiera con alternanza di nubi e schiarite in un contesto asciutto, instabile a tratti nelle zone interne con qualche piovasco e fiocchi di neve oltre i 1.000 metri. Dalla sera/notte un impulso instabile rinvigorisce condizioni di maltempo con piogge sparse e nevicate brevi anche a quote basse (600 metri). Ventilazione sostenuta settentrionale. Temperatura in decisa diminuzione.  

Giovedì: al mattino instabile con brevi rovesci anche nevosi oltre i 600 metri. Gradualmente migliora nel corso della giornata con schiarite soleggiate ad iniziare dal settore più occidentale, sul Molise interno ancora incerto con ultimi rovesci, localmente nevosi fin quota 700/800 metri. Ventilazione sostenuta. Temperatura stazionaria al di sotto della media stagionale.