Alta pressione

Alta pressione in ritirata: arrivano nubi e piogge

Alta pressione sempre più debole: peggiora prima su isernino e poi sulla costa 

L’alta pressione che ha garantito giornate generalmente soleggiate e clima a tratti anche piuttosto mite nelle ore centrali del giorno, mostra ed evidenzia i primi segnali di cedimento. In particolare le aree più occidentali della regione, iniziano a risentire delle conseguenze dei primi addensamenti che, a tratti, lambiscono le regioni centro-meridionali tirreniche e quindi il venafrano, isernino e Matese occidentale. Un peggioramento più consistente arriverà a cavallo del fine settimana e l’inizio della nuova settimana. Visita le nostre stazioni meteo Molise e webcam del Molise in tempo reale. 

Meteo in dettaglio: l’alta pressione cede.

Mercoledì: al mattino cielo sereno su tutta la regione ma nelle aree interne sia del Molise centrale che occidentale ed in particolare nelle primissime ore banchi di nebbia e/o foschie potrebbero coprire il soleggiamento. A seguire nubi alte nelle zone interessate da velature mattutine. Nel pomeriggio, da variabile a molto nuvoloso su venafrano, Volturno, isernino e Matese occidentale con piovaschi deboli in serata; da poco nuvoloso a variabile sul Molise centrale, da sereno a poco nuvoloso per velature lungo la fascia costiera. Ventilazione debole. Temperatura in aumento nei valori minimi, in calo in quelli massimi.Alta pressione

Giovedì: al mattino, molto nuvoloso con piovaschi deboli sul settore occidentale della regione, poco o parzialmente nuvoloso altrove con ampie schiarite soleggiate. Nel pomeriggio, variabile su Molise interno sia centrale che occidentale, molte nubi sulla costa con possibilità di piovaschi e qualche temporale dalle prime ore del pomeriggio fino a sera. Ventilazione debole ma in accentuazione lungo la costa. Temperatura in lieve diminuzione.

Venerdì: al mattino cielo parzialmente nuvoloso o variabile su tutto il territorio regionale. Nel pomeriggio, poche variazioni con variabilità diffusa ed alternanza di schiarite ed addensamenti ma con generale assenza di fenomenologia. Ventilazione debole nell’interno, oderata lungo la costa. Temperatura stazionaria.