ALLERTA METEO protezione civile: neve al nord, sole al sud

Previsioni meteo a breve termine Previsioni
Gianfranco 16 Dicembre 2018
visibility1227 Visualizzazioni

Un nuovo bollettino del dipartimento di protezione civile è stato emesso. Allerta meteo che riguarda soprattutto la neve al nord

PROTEZIONE CIVILE: La Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo per varie regioni d’Italia. Come avrete modo di leggere dal comunicato ufficiale, sono attese nevicate sino alla Valle padana occidentale, ma anche in alcune aree più a est come l’Emilia Romagna. Anche a seguito dell’allerta meteo diffusa dalla Protezione civile italiana, sarà opportuno a tutti coloro che si metteranno in viaggio nella giornata di domenica, di seguire scrupolosamente gli avvisi degli enti ufficiali, e di tenersi informati sulle condizioni meteo previste nella loro zona.

OBBLIGO PNEUMATICI: Rammentiamo che su buona parte delle regioni settentrionali, in molte località del Centro, nei rilievi del Sud Italia e delle isole maggiori, vige l’obbligo di montare gomme da neve oppure avere catene al seguito. Approfondimenti merito potrete trovarli nei siti web ufficiali

ALLERTA METEO: Torna il maltempo sull’Italia. Domani una nuova perturbazione atlantica inizierà ad interessare le regioni nord-occidentali e l’Emilia-Romagna, con precipitazioni che risulteranno nevose fino a quote basse. In serata le nevicate si estenderanno anche a parte delle regioni centrali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

AVVISO ALLERTA METEO: L’avviso prevede dalla mattinata di domani, domenica 16 dicembre, nevicate da deboli a moderate, fino a quote di pianura, su Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna. Dal pomeriggio le nevicate – da deboli a moderate – si estenderanno alle zone interne della Liguria e sulla Toscana orientale a quote superiori ai 300-500 metri e al di sopra dei 400-600 metri interesseranno le Marche, con quota neve in ulteriore abbassamento fino a 100-300 metri nel corso della notte. Dalla serata, infine, si prevedono nevicate da deboli a moderate, al di sopra dei 400-600 metri, su Abruzzo ed Umbria.

Sulla base dei fenomeni previsti non sono state valutate criticità di carattere idro-geologico sul territorio nazionale.

Tag: