Allerta Meteo, irrompe l’aria fredda: temperature in picchiata, scoppiano i primi temporali

Allerta Meteo, la situazione in diretta: temperature in calo, l’aria fredda invade da ovest la Sardegna e da nord/est Veneto e Friuli Venezia Giulia

Irrompe l’aria fredda sull’Italia, da ovest e da nord/est, ed è subito scattata l’allerta meteo: la bora inizia a soffiare intensamente nell’alto Adriatico, la temperatura è crollata a +5°C a Trieste, Udine e Pordenone, +6°C a Gorizia e Monfalcone, ma anche in Veneto abbiamo +7°C a Venezia e Treviso, +8°C a Padova e Vicenza. In Emilia Romagna temperature in calo con +9°C a Ferrara, Modena e Reggio Emilia, +10°C a Cesena, Rimini, Bologna, Cervia, Parma, Cesenatico, Faenza e Ravenna. Temperature in calo anche nell’Italia centrale con +12°C a Perugia e Viterbo, +14°C a Roma e Firenze, +15°C a Pisa e +16°C a Livorno, mentre al Sud i valori sono ancora elevati con picchi di +23°C in Sicilia e di +21°C tra Puglia, Abruzzo e Termoli per il “garbino”. L’aria fredda ha raggiunto anche la Sardegna con +9°C a Sassari e +14°C a Cagliari, in netto calo. Nelle prossime ore saranno proprio le correnti di maestrale provenienti dalla Francia ad estendersi dalla Sardegna al resto d’Italia, mentre la bora si intensificherà nell’alto Adriatico. E il crollo termico diventerà più diffuso. Intanto nascono i primi temporali, come possiamo osservare nelle immagini a corredo dell’articolo. Si intensificano le precipitazioni: Trieste vola verso i 30mm di pioggia giornalieri, ma nelle zone interne del centro diverse località superano i 50mm.

@Meteoweb