Allerta Meteo, avviso della protezione civile: burrasca e temporali al centro/sud

Sulla base delle previsioni, la Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso una nuova allerta meteo

Mentre la perturbazione ora attiva sulle nostre regioni centrali tenderà a portarsi sulla Grecia, il centro-sud sarà interessato da venti forti settentrionali, in particolare sui settori adriatici centrali e sulle zone ioniche. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri per temporali e rovesci su Emilia Romagna e centro-sud.

criticitàI fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, domenica 20 settembre, venti forti dai quadranti settentrionali con raffiche di burrasca su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi e domani criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato sui settori ionico e salentino della Puglia. Valutata criticità gialla per rischio idrogeologico per oggi su buona parte della penisola, dall’Emilia Romagna fino ai versanti tirrenici della Sicilia, escluse Toscana e i settori occidentali del Lazio. Per domani la criticità gialla interesserà ancora Emilia Romagna e Marche, gran parte del territorio campano, le estreme meridionali e i versanti tirrenici della Sicilia.