Alberi nelle città: un modo per contrastare il meteo rovente estivo

Clima
Gianfranco 25 Agosto 2019
visibility218 Visualizzazioni

Il meteo da ondata di calore estiva può essere decisamente insopportabile nelle grandi città: attualmente il peggio ormai è passato, ma nelle prossime estati ondate di calore sempre più forti e durature metteranno a dura prova la vita nelle grandi città.

Premesso che oramai il riscaldamento globale e locale è incontrastabile e dobbiamo per forza adattarci, una delle possibili soluzioni per limitare questo calore è piantare molti alberi nelle grandi città.Queste ultime, infatti, sono sostanzialmente centri di cemento che assorbono tantissimo calore e lo rilasciano molto lentamente nelle ore notturne: ecco perché, nelle giornate più roventi dell’estate, quando apriamo le finestre alla sera la temperatura in casa non scende subito ma anzi sale ancora per un paio d’ore, prima di scendere lentissimamente.Questo perché i muri assorbono molto lentamente il calore e altrettanto lentamente lo ricevono di notte: quindi, oltre ai danni di un meteo troppo caldo, si sommano i danni del calore rilasciato lentamente nel cuore della notte.

Ma perché piantare molti alberi è un’ottima soluzione?

Innanzitutto perché il verde rende le città meno inquinate e più gradevoli; poi perché gli alberi creano molta ombra e quindi impediscono a sole di surriscaldare troppo i palazzi; infine perché le piante sono termoregolatrici delle temperature nelle città nel senso che mitigano sia d’estate sia d’inverno, quindi fanno risparmiare il condizionatore in estate e il riscaldamento in inverno. Per chi desiderasse approfondire l’argomento è presente un link che discute uno studio QUI

Tag: