Acquazzoni, tante nubi sul molise e primi tuoni

Acquazzoni sul sud Italia, situazione LIVE.

Acquazzoni sul sud Italia, situazione LIVE.

L’estate, come purtroppo detto già tante volte, quest’anno non riesce proprio ad avere la meglio sul territorio nazionale e nella mattinata odierna ci “regala” nuovi acquazzoni, anche di notevole intensità sul sud Italia.

Le regioni colpite sono Molise, Puglia, Campania e Basilicata, con la situazione più critica al confine tra Puglia e Campania ed in Irpinia.

LA SITUAZIONE: un centro di bassa pressione, venutosi a formare a largo delle coste laziali (come visibile dalla carta sinottica riportata in seguito) sta facendo risalire, quindi con direzione sud-est/nord-ovest piogge e temporali con associati fulmini e non si esclude la grandine.

2016062306_eur_full_large

Come è possibile vedere dalle immagini del radar, la quantità di acqua che sta cadendo sulle zone sopra citate è veramente notevole e classificata come pioggia intensa in gran parte di esse. Mostriamo gli ultimi quattro scatti del radar in modo da poter apprezzare anche la direzione di tali acquazzoni.

Non escludiamo che tali piogge possano oltrepassare il confine Molisano, con le zone del Matese e della provincia di Campobasso a ridosso con confine Campano che potrebbero vedere temporali anche di forte intensità. Come si nota dalla webcam di Monteverde di Vinchiaturo, infatti, le piogge sono proprio a ridosso del Matese con i tuoni che si iniziano ad udire anche nel capoluogo.

current

Notevolissima è anche la quantità di fulmini che stanno cadendo. Come è possibile vedere dalla cartina riportata in seguito, non solo le zone interne del sud, ma anche la costa Campana è duramente colpita, sin dalle ore notturne, da nuovi acquazzoni associati a fulmini.

fulm

Avevamo anticipato nell’articolo di ieri che il bel tempo non sarebbe stato duraturo e che sarebbero state possibili nuove piogge.