Ritorna la neve in montagna: settimana diffusamente instabile

Si apre una settimana con clima decisamente incerto e con instabilità vivace a causa di affondi perturbati da nord-ovest. Una situazione che tenderà’ a persistere per tutta la settimana se non oltre ed avrà il merito di riportare i valori termici, con qualche breve eccezione, in media stagionale favorendo il ritorno della neve sul nostro appennino. Ulteriori informazioni e dettagli sul nostro forum meteo molise.

Lunedì: al mattino variabilità perturbata sul Molise occidentale con alternanza di qualche schiarita e molte nubi associate a brevi rovesci. Sul Molise centrale ed orientale, alternanza di nubi ed ampie schiarite soleggiate con assenza di fenomeni. Nel pomeriggio, tendenza a diffuso peggioramento ad iniziare dalla provincia di Isernia con nubi sempre più’ compatte e precipitazioni da deboli a moderate. Nelle ore seguenti estensione della fenomenologia su campobassano e Molise centrale e dalla tarda serata ed in nottata anche sulla costa. Nevicate nel pomeriggio sulla dorsale appenninica del Matese oltre i 1500 metri ma in calo rapido fin verso i 1200 metri. Rovesci di neve anche in alto Molise sopra i 1400 metri. Ventilazione moderata. Calo termico.

Martedì: mattinata con cielo frequentemente nuvoloso su tutta la regione con precipitazioni sparse ma diffuse. Nevicate oltre i 1400 metri. Nel pomeriggio, tendenza a cessazione dei fenomeni su tutta la regione. Non si esclude, tuttavia, una residua linea di instabilità sulla fascia costiera ed i rilievi prossimi ad essa che porterebbe nuovi brevi piovaschi nelle prime ore della sera. Ventilazione debole o moderata. Temperatura in lieve diminuzione.

Mercoledì: poco o parzialmente nuvoloso al mattino. Dal pomeriggio ed ancor più in serata peggiora dal settore occidentale verso il resto della regione. La notte piogge su venafrano, isernino, campobassano in trasferimento verso la costa. Nevicate nelle notte oltre i 1300/1400 metri. Ventilazione moderata. Temperatura in lieve rialzo.