Ingresso aria fredda da nord per il 25 aprile

25 aprile: vento, pioggia e neve

Iniziato il ponte del 25 aprile e confermato il marcato peggioramento. A partire dal pomeriggio odierno (domenica) aria piuttosto fredda di estrazione polare tenderà ad interessare, seppur gradualmente, tutta l’Italia. Sul Molise un po’ come sul resto delle regioni centrali e meridionale è atteso un peggioramento meteo diffuso. Da segnalare che nella giornata di lunedì 25 aprile, torneranno le precipitazioni sparse su tutta la regione, seppur alternate a pause asciutte, rovesci anche nevosi oltre i 1.000 metri di quota. Si evidenzia, inoltre, la possibilità di colpi di vento a tratti anche di intensità moderata.

Nell’immagine satellitare è ben evidente l’aria fredda che attualmente è presente al nord e sull’Europa centrale ed è prossima a svalicare l’arco alpino.

Nello specifico attendiamo dei rovesci di neve su tutto l’alto molise e quindi  Capracotta, Vastogirardi, Pescopennataro, ecc. ecc. e sulla zona del matese.

Fiocchi di neve bagnati possibili anche su Duronia, Pietrabbondante e Torella del Sannio.

Dal tardo pomeriggio attenuazione dei fenomeni e miglioramento su tutta la regione.

Aria fredda in procinto di svalicare le alpi